Brescia, 19 set. – “Parisi con questo evento ha dato un contributo decisivo per la ripartenza e il rilancio del centrodestra. Vedo in questo progetto un tentativo serio di costruire un programma efficace per tornare a governare l’Italia: noi ci siamo”. È quanto ha dichiarato Mauro Parolini, assessore regionale ed esponente bresciano di NCD-Lombardia Popolare, commentando gli esiti della convention di Stefano Parisi a Milano.

Secondo Parolini “la due giorni di Megawatt ha prodotto risultati straordinari, superiori alle aspettative: sul palco si sono alternati autorevoli rappresentanti della società civile, che hanno portato non solo e non tanto una visione personale, ma la loro capacità di rappresentanza, di presentare istanze vere e di proporre soluzioni ai problemi”.

“Nessuno slogan, ma solo proposte articolate frutto di una conoscenza approfondita delle questioni. Una sintesi organica – ha affermato Parolini – tra una visione tipica dell’economia liberale con quella della dottrina sociale cattolica, cioè tutto quello da cui e per cui è nato il centrodestra, ma che non ha potuto portare a termine”.  

“Mi sembra quindi un’ottima premessa per ripartire con una politica di centrodestra moderata, capace di guardare in faccia alle persone e – ha concluso Parolini – di trovare soluzioni senza urlare e confondere”.