Il presidente del Consiglio Davide Boni ha convocato una doppia seduta del parlamento regionale per le giornate di martedì 22 e mercoledì 23, con inizio dei lavori previsto per le ore 10.

Nella giornata di domani a tenere banco sarà il dibattito e la discussione sulla nuova manovra economica e finanziaria varata dal Governo nazionale. A seguire quindi quattro mozioni: la prima, presentata dal Gruppo dell’Italia dei Valori, si riferisce alle modalità per le nomine e le designazioni di competenza degli organi della Regione; la seconda, sottoscritta da alcuni Consiglieri della Lega Nord, fa riferimento all’introduzione del Documento Unico di Regolarità Contributiva per l’autorizzazione al commercio ambulante; un’altra mozione, presentata da esponenti del Pd, è incentrata sulla costruzione di un nuovo termovalorizzatore nel Parco Agricolo Sud di Milano. Alla costituzione di un Nucleo di valutazione per le politiche industriali fa infine riferimento l’ultima mozione, presentata dal capogruppo di Sinistra Ecologia e Libertà Chiara Cremonesi.

La seduta di mercoledì 23 giugno si aprirà con lo svolgimento di interrogazioni e interpellanze a risposta immediata: a seguire, quindi, il dibattito sul federalismo demaniale e sulle possibili conseguenze che ne deriveranno dalla sua introduzione per la nostra regione.