Milano, 27 ottobre,  "Il vostro è un settore che continua a definire l'eccellenza italiana nel mondo. Ripetiamo spesso che l'Italia è il Paese delle eccellenze, ma forse non ci crediamo abbastanza". Così ha detto l'assessore al Commercio, Turismo e Terziario di Regione Lombardia Mauro Parolini, nel corso del suo intervento all'Adi Design Index, la selezione del migliore design italiano, che costituisce la preselezione per il Premio Compasso d'Oro 2015-2016, che si è svolta nei locali dell' Ansaldo, a Milano.

ADI UNICA AL MONDO – "Per questo – ha spiegato l'assessore – Regione Lombardia ha deciso di supportare una realtà organizzata come Adi (Associazione per il disegno industriale)che rappresenta un'unicità al mondo, capace di creare le collaborazioni e le opportunità per la nostra industria creativa".

31 AZIENDE LOMBARDE IN NOMINATION – Sono 31 le aziende lombarde che con 40 creazioni partecipano ad Adi Design Index, considerato la 'nomination' per il prossimo 'Compasso d'Oro', tutte esposte nello spazio Ansaldo. "Sono convinto che il design sia un settore strategico per la Lombardia – ha aggiunto Parolini -, per questo abbiamo deciso di consegnare un attestato di riconoscimento di eccellenza a tutte le 31 aziende lombarde selezionate per questo primo traguardo, che precede il Compasso d'Oro. Si premiano prodotti industrializzati già in commercio, che spesso stupiscono per la perfetta integrazione tra creatività e produzione industriale".

DESIGN È – "Si è conclusa qualche giorno fa – ha sottolineato l'esponente della Giunta Maroni – la selezione per i 40 giovani designer che hanno partecipato al progetto 'Design Competition', realizzato da Regione Lombardia con Adi e FederLegnoArredo, che, grazie alla collaborazione con altrettante aziende, gli consentirà di veder realizzato il prototipo dei loro progetti ed esporlo al Salone del Mobile 2015 e in alcuni eventi del 'fuori Expo'. Regione ha stanziato 660.000 mila euro per questo progetto, una cifra importante che però siamo convinti darà risultanti importanti".

Al termine del suo intervento l'assessore Parolini ha consegnato i riconoscimenti di eccellenza alle 31 aziende lombarde selezionate per l'Adi Design Index e visitato la mostra delle loro creazioni.