Milano, 21 apr. – “'L’Agenda del Consumatore-Expo 2015', è un’iniziativa di grande valore perché consente ai milioni di visitatori attesi per l’Esposizione di conoscere la ricca offerta turistica della nostra regione”. Lo ha detto l’assessore al Commercio, Turismo e Terziario di Regione Lombardia Mauro Parolini, intervenendo, anche in qualità di presidente del Comitato regionale Consumatori ed Utenti, alla presentazione de ‘L’agenda del Consumatore- Expo 2015’, questa mattina, a Milano.

AGENDA –  L’’Agenda del consumatore- Expo 2015’  è un’iniziativa di comunicazione inserita nel progetto realizzato da Movimento difesa del cittadino, Assoutenti, Confconsumatori e Unione nazionale consumatori, nell’ambito del Programma generale di intervento 2013 finanziato dal MiSE. L’obiettivo del progetto è diffondere tra i consumatori corretti modelli di comportamento e di consumo, toccando temi quali turismo, trasporti, conoscenza delle risorse del proprio territorio, alimentazione sana, sostenibile e di qualità.

‘TURISMO ESPERIENZIALE’ – “Il modo di vivere il turismo – ha rimarcato l’assessore – è cambiato notevolmente: oggi il visitatore è alla ricerca di un 'turismo esperienziale' che risponda a tutte le sue esigenze, dalla cultura alla shopping, dall'eccellenza enogastronomica alla mobilità lenta. Regione Lombardia, ha puntato nella sua politica di sviluppo del turismo, proprio su queste sinergie e attraverso i Distretti dell’Attrattività, per i quali ha stanziato 9 milioni di euro, è riuscita a realizzare, con la partecipazione di Comuni, consorzi e privati, importanti progetti su tutto il territorio regionale”.  

SFIDA EXPO – “La grande sfida di Expo 2015 – ha concluso Parolini – è costruire un rapporto di fiducia con i milioni di visitatori stranieri che verranno a Milano, affinché il loro viaggio in Italia non rimanga un'occasione episodica, ma prosegua nel tempo. Per far questo sarà fondamentale anche il 'fattore umano' che nell'industria del turismo può diventare il valore aggiunto rispetto a tanti competitor stranieri".