Calcinato/Bs, 13 nov. – “Gli Accordi per la Competitività si stanno dimostrando un esempio realmente virtuoso e straordinario di sinergia tra pubblico e privato. Ad oggi sono una trentina quelli deliberati e sostenuti con 40 milioni di euro dalla Giunta regionale: interventi che stanno sviluppando investimenti per oltre 213 milioni di euro, che prevedono anche la realizzazione di opere infrastrutturali strategiche e, soprattutto, la salvaguardia di 11mila posti di lavoro in tutta la Lombardia”. Così Mauro Parolini, assessore regionale allo Sviluppo economico, oggi durante la conferenza stampa di presentazione dello schema di accordo per la competitività tra Regione Lombardia, Società Metallurgica San Marco S.P.A. e il Comune di Calcinato, Brescia.

PROGETTO DA 2,1 MILIONI DI EURO – “Per questo intervento stanziamo oltre 940mila euro per sostenere un progetto di innovazione in grado di generare un investimento da più di 2,1 milioni di euro da parte dell’azienda e di tutelare più di 100 posti di lavoro, generandone altri 10 per i prossimi cinque anni. Parallelamente – ha continuato Parolini – sosteniamo, attraverso un contributo di 1 milione di euro, anche la realizzazione di uno spazio multifunzionale che sarà volano per la comunità di Calcinato dal punto di vista economico, sociale e culturale”.

NUOVE OPPORTUNITÀ PER TERRITORIO BRESCIANO – “Attraverso questo accordo in particolare – ha spiegato l’assessore – si realizza un progetto innovativo in grado di aprire importati opportunità nel mercato di riferimento dell'impresa coinvolta, grazie allo sviluppo di un nuovo prodotto alternativo all’ottone al piombo, più sostenibile e adatto per l'accesso ai mercati più evoluti, e di mantenere ed accrescere l’insediamento produttivo nel territorio del Comune di Calcinato con ricadute molto positive dal punto di vista occupazionale ed economico per tutta la provincia di Brescia e l’indotto collegato”.

COMUNITÀ IMPRESA LAB 3.0 – “L’accordo si caratterizza inoltre per un intervento infrastrutturale in capo al Comune, che – ha aggiunto Parolini – prevede la demolizione e ricostruzione dell’Ex cinema Marconi di via Carlo Alberto, da cui nascerà uno spazio pubblico denominato “Comunità Impresa LAB 3.0” aperto alla comunità e al tessuto economico locale”.

ACCORDI DI COMPETITIVITÀ – Gli Accordi di competitività sono strumenti negoziali che definiscono diritti e obblighi reciproci tra imprese, Regione ed Enti locali per rendere attrattivo il nostro territorio agendo su leve (semplificazione procedure, contributi per progetti di Ricerca e Innovazione, infrastrutture pubbliche, valorizzazione del capitale umano) che stimolano nuovi investimenti o favoriscono il mantenimento di quelli già esistenti.

CONTRIBUTO REGIONALE – Il progetto di ricerca dalla Società Metallurgica San Marco S.P.A. prevede un investimento complessivo pari a euro 2.140.000,00 euro, di cui 944.811,00 di contributo regionale, mentre per la realizzazione dello spazio multifunzionale “Comunità Impresa LAB 3.0” viene disposto un contributo regionale pari a euro 1.000.000,00 al Comune di Calcinato.