DAT MANTOVA,PAROLINI:600.000 EURO PER ATTRATTIVITÀ

L'ASSESSORE: CULTURA E INNOVAZIONE VANNO INSIEME

Mantova, 31 ottobre – "Anche a Mantova il Distretto dell'attrattività dimostra di attivare i migliori progetti esistenti e mettere insieme le migliori energie per un incremento importante del richiamo turistico e commerciale. Grazie al contributo di Regione Lombardia e del Comune, e al coinvolgimento di altri sette partner del territorio, abbiamo messo a disposizione quasi 600.000 euro, che potranno attivare
un indotto economico per commercianti, ristoratori e operatori del turismo e dell'accoglienza". Lo ha detto l'assessore al Commercio, Turismo e Terziario di Regione Lombardia Mauro  Parolini, intervenendo, insieme al sindaco di Mantova Nicola Sodano, alla presentazione degli interventi previsti nel progetto del Distretto dell'attrattività del Comune di Mantova, cofinanziato al 50 per cento da Regione e Comune con partner privati, questo pomeriggio, nella sede del Municipio.

INTEGRAZIONE – "Ho apprezzato in particolare – ha sottolineato Parolini – come si sia riusciti a integrare la grande ricchezza culturale, storico punto di forza di questa città, con le eccellenze enogastronomiche, lo shopping e i servizi innovativi".

EXPO – "Mantova, in altre parole, – ha concluso l'assessore –  si rimette a nuovo sul piano della propria offerta turistica e commerciale, pronta per la grande sfida di Expo ormai alle porte".

Interventi:

POTENZIAMENTO DELL'OFFERTA – Il progetto mira a valorizzare unicità, qualità, tipicità e capacità di accoglienza del centro storico di Mantova, attraverso percorsi tematici riguardanti le eccellenze culturali cittadine. In particolare, si prevedono itinerari dello shopping, che valorizzino le botteghe storiche e gli esercizi di qualità, ovvero le eccellenze del 'Made in Mantova' e lo sviluppo di proposte culturali che evidenzino la correlazione tra gli asset storico-artistici e quelli delle produzioni territoriali d'eccellenza, incentrate in particolare sui temi Expo 2015.

PROMOZIONE 'MADE IN MANTOVA' – L'intervento ha l'obiettivo di migliorare l'immagine di Mantova e la notorietà del 'Made in Mantova'. Nello specifico si intende valorizzare lo shopping come fattore di attrattività turistico-commerciale,  attraverso iniziative di comunicazione innovativa, che integri gli asset culturali e quelli commerciali.

MANTOVA SMART E DIGITALE – L'ultimo progetto riguarda l'infrastrutturazione del centro storico con specifici interventi di installazione di apparati smart, quali web-cam, pannelli informativi, stazioni meteo, sistema wi-fi e colonnine di ricarica per veicoli elettrici. Ampio spazio sarà riservato all'interazione tra le app 'Terre di Mantova' (sistema digitale di gestione della destinazione turistica e culturale del territorio mantovano) e quelle che saranno realizzate in relazione a servizi per la mobilità. Saranno valorizzate quelle che incoraggeranno a lasciare il mezzo individuale(auto e camper) per privilegiare sistemi condivisi e sostenibili, come il servizio di bike sharing, bus ad energia pulita, mobilità elettrica e car sharing ecologico.