Milano, 24 feb. – "Dal Tavolo con gli stakeholder è emerso un messaggio chiaro: la crescita economica dovrà essere inclusiva, non lasciare indietro nessuno, altrimenti sarà crescita con piedi d’argilla”. Lo ha detto l’assessore allo Sviluppo economico di Regione Lombardia Mauro Parolini, al termine del Tavolo tematico della 4^ edizione di’ Dillo alla Lombardia’, che si è svolta, questa mattina, a Palazzo Lombardia.

RICONOSCIMENTO METODO – “C’è stato– ha aggiunto l’assessore –  il riconoscimento dell'efficacia del metodo utilizzato da Regione Lombardia che sta affrontando il tema dello Sviluppo economico in modo organico, coinvolgendo tutti i soggetti interessati e con iniziative che rispondono davvero ai bisogni”.

MISURE – “Ne sono esempi – ha concluso Parolini – le misure ‘Al Via’ che stanzia 300 milioni di euro per l’acquisto di macchinari, l’adeguamento degli edifici e la digitalizzazione o i 35 milioni a fondo perduto per il sostegno del turismo”.