Milano, 03 mag. – “Wonderful Lombardy non è un semplice slogan, ma la sintesi più appropriata per descrivere una regione realmente meravigliosa, con un’offerta turistica pronta a stupire i visitatori attesi. Ed Expo è la grande occasione per fare un salto di qualità, un evento detonate per le nostre potenzialità”. Lo ha detto l'assessore al Commercio, Turismo e Terziario Mauro Parolini a margine dell'apertura del padiglione Pianeta Lombardia oggi nel sito di Expo2015.

IL PADIGLIONE – “La posizione del padiglione – ha sottolineato Parolini – è simbolica, all’incrocio tra il Cardo e il Decumano dove sta la Lombardia, cioè nei punti di passaggio delle strade in cui bisogna essere per guardare verso il futuro e vicino al padiglione Italia, in mezzo ad un'esposizione che così, di primo acchito, appare di grandissimo livello dal punto di vista dei valore architettonico ed estetico di gran parte dei padiglioni e costruita su un progetto urbanistico semplice, quindi facilmente fruibile, e godibile".

PRONTI PER IL DOPO EXPO – "Tra sei mesi noi non dovremo trovarci con la depressione post evento, ma con l'abbrivio di un’iniziativa che ci lancia verso il futuro; per questo abbiamo già cominciato e stiamo lavorando, in particolare per quanto riguarda il turismo, affinché questo effetto di trascinamento possa essere utilizzato al massimo. Con un investimento di 6,6 milioni di euro teso ad aumentare la nostra attrattività turistica, puntando sui settori meno maturi e più promettenti della nostra offerta, abbiamo infatti già programmato un link, un collegamento con il Giubileo che è il grande evento internazionale che riguarderà l'Italia il prossimo anno – ha concluso Parolini – insomma intanto che viviamo questa esperienza, prepariamo il dopo".