Bresciaoggi 31 marzo 2011
 
E’ stata istituita la riserva naturale «Valle del prato della noce» a Vobarno. Lo ha stabilito ieri la Commissione Agricoltura, con l’obiettivo di valorizzare e tutelare le particolari caratteristiche naturali e paesaggistiche dell’area, situata al confine con il Parco Regionale Alto Garda Bresciano e compresa tra il passo della Fobbiola e la cosiddetta valle del Buco del Tedesco. Si tratta di un’area boschiva considerata ideale per trekking ed escursioni.
«Con questo provvedimento – ha detto il relatore Mauro Parolini (Pdl) – ci auguriamo che questa area possa ora essere maggiormente conosciuta e valorizzata, perché sicuramente meritevole di maggiori attenzioni da parte di escursionisti e amanti della natura. Contemporaneamente, eleggendola a riserva naturale, poniamo quei vincoli e quelle tutele necessarie per salvaguardare le sue caratteristiche».
Soddisfazione anche da parte del consigliere Pd Gianantonio Girelli: «Per la prima volta è stato adottato per una riserva natura lombarda un regolamento ad hoc, invece che quello "tipo" della Regione. È un passo in avanti verso un nuovo modo di concepire queste riserve naturali e per rispondere in maniera più puntuale al concetto di tutela rispetto alla fruizione dell’uomo»