giornale di brescia 21 settembre 2010
 
L’Ordine degli Architetti della provincia di Brescia s’inserisce con un’importante iniziativa nel dibattito nazionale in corso sulla riforma delle professioni. L’occasione è data dal Convegno «Le nuove frontiere della professione», organizzato dal Dipartimento professione dell’ordine, che si terrà dopodomani, giovedì, al Centro Pastorale Paolo VI di via Calini. A presentare finalità e contenuti del simposio sono stati il presidente dell’Ordine degli architetti, Paolo Ventura e il coordinatore del Dipartimento professione, Enzo Renon.
Le modifiche al nuovo regolamento del Codice appalti, la proposta di nuova tariffa professionale e la semplificazione per l’invio telematico delle pratiche burocratiche nell’edilizia: sono temi «forti» – hanno spiegato Ventura e Renon – al centro dell’attuale discussione sul futuro della professione di architetto. «Abbiamo organizzato il convegno con un duplice obiettivo – riferisce Renon -: capire il lavoro svolto dal Consiglio nazionale e gli aspetti consistenti della riforma della professione. Non entriamo nel merito delle vicende politiche, per non correre il rischio di fornire notizie inesatte, perciò abbiamo invitato i referenti che hanno un rapporto diretto con segreterie e ministeri. Inoltre, riteniamo che si tratti di un positivo momento di incontro per gli architetti bresciani con i rappresentanti nazionali».
La sessione verrà aperta alle 14.30 con il saluto del presidente Ventura e delle autorità: il presidente della Provincia, Daniele Molgora; il consigliere regionale Mauro Parolini; gli assessori comunali Mario Labolani e Paola Vilardi. Il sindaco Adriano Paroli interverrà in conclusione dei lavori. Sono stati invitati anche: Vanni Barzelotti (presidente Ordine avvocati di Brescia), Marco Belardi (presidente Ingegneri), Giuliano Campana (presidente Collegio costruttori), Giovanni Platto (presidente Collegio geometri), Daniela Volpi (presidente Consulta architetti della Lombardia), Simone Cola (vicepresidente Consiglio nazionale architetti). Alle 15.15 si entrerà nel vivo del dibattito con i consiglieri nazionali Paolo Pisciotta, Francesco Karrer (che è anche progettista del Pgt di Brescia), Nevio Parmeggiani, Matteo Capuani e Luigi Mirizzi. 
L’incontro è aperto al pubblico. Informazioni: tel. 030-3751883; fax 030-3751874; infobrescia@archiworld.it.a. l. ro.