Milano, 5 ott. – “Aprirà il prossimo 12 ottobre un bando da 200mila euro per sostenere l’attività dei circoli cooperativi sul territorio”. È quanto ha annunciato stamane l’assessore allo Sviluppo economico della Regione Lombardia Mauro Parolini illustrando i contenuti della misura che sarà attuata da Unioncamere Lombardia.

L’assessore ha spiegato che “sono previsti contributi a fondo perduto di 5mila euro: fondi che supporteranno l’attività culturale, i progetti più meritevoli e le iniziative che svolgono in risposta ai bisogni di socialità e solidarietà”.

VALORE CIRCOLI COOPERATIVI – “L’'importanza e l'attualità del ruolo che ricoprono queste strutture e, soprattutto, i valori di solidarietà e sussidiarietà che ispirano la loro azione – ha aggiunto infine Parolini – rappresentano un patrimonio sociale, ma anche uno strumento efficace di contrasto al disagio, alla fragilità e all’abbandono nelle periferie e nei piccoli centri urbani, che Regione Lombardia intende continuare a valorizzare e promuovere”.

BENEFICIARI – Possono partecipare al concorso le micro piccole e medie imprese costituite in forma cooperativa che alla data di presentazione delle domanda e sino alla data di erogazione del riconoscimento economico siano iscritte e attive nel Registro delle imprese delle Camere di Commercio come imprese cooperative con i requisiti dei circoli cooperativi ai sensi dell’art.12 della L. R. 36/2015.

ENTITÀ CONTRIBUTO – L’importo del riconoscimento economico una tantum è di Euro 5.000,00 lordi

I TEMPI – Le domande di partecipazione devono essere presentate a Unioncamere Lombardia dalle ore 14.30 del 12 ottobre 2017 alle ore 12.00 del 10 novembre 2017, esclusivamente tramite la piattaforma http://servizionline.lom.camcom.it/front-rol/