Milano, 10 ott. – Un bando da 700mila euro per sostenere l’attività delle pro loco sul territorio. Lo ha annunciato stamane l’assessore allo Sviluppo economico di Regione Lombardia Mauro Parolini, sottolineando che la misura, “che prevede l’assegnazione di un voucher da 1500 euro, sarà aperta nelle prossime settimana ed è rivolta alle oltre 650 realtà associative iscritte all’albo regionale”.

“Molte di queste associazioni costituiscono un’importante risorsa per la valorizzazione del turismo di prossimità, dell’identità culturale e delle eccellenze di nicchia di cui la nostra regione è ricchissima. Per questo – ha commentato l’assessore – abbiamo deciso di mettere in campo un’iniziativa concreta per sostenere le loro attività, soprattutto quelle con il più alto valore di promozione turistica ed incremento dell’attrattività locale”. 

“Nella riforma del turismo sviluppata durante questa legislatura – ha concluso Parolini – abbiamo riconosciuto le pro loco come uno degli strumenti efficaci della promozione turistica di base e istituito un apposito registro con l’intento di integrare e armonizzare le loro specifiche funzioni nel sistema turistico lombardo. Con questo bando ci impegniamo ulteriormente a sostenerle e valorizzare le loro iniziative in un momento in cui il turismo nella nostra regione sta continuando a crescere e ad offrire opportunità di sviluppo”.