Milano, 17 ott. – “Milano non è più solo una città legata al business, alle fiere o alla moda, ma si è affermata a pieno titolo come città turistica. E gioca oggi un importante ruolo di traino per tutta la Lombardia, che ha finalmente svelato la sua grande vocazione in questo ambito”. È quanto ha dichiarato oggi Mauro Parolini, assessore allo Sviluppo economico di Regione Lombardia, durante la conferenza stampa di presentazione del protocollo d’intesa firmato insieme Comune di Milano e Camera di Commercio Metropolitana di Milano–Monza Brianza-Lodi che prevede azioni condivise per lo sviluppo dell’attrattività del capoluogo lombardo.

“Questa caratteristica – ha continuato Parolini – richiede uno sforzo comune per valorizzarla al meglio e soprattutto per cogliere in modo condiviso le grandi opportunità di sviluppo che è in grado di offrire un mercato in costante crescita”. 

“Per questo – ha sottolineato ancora l’assessore – abbiamo messo nero su bianco un impegno sinergico sulla promozione nazionale e internazionale della città, l’utilizzo del digitale, il monitoraggio dei flussi e la formazione con l’obiettivo di migliorare la reputazione e la visibilità della destinazione, far crescere arrivi e presenze, potenziare i servizi e qualificare l’accoglienza. Ma anche eventi, campagne web, marketing territoriale, promozione di offerte esperienziali in vari ambiti ed azioni per integrare i portali turistici e la rete di Infopoint”.