Milano, 16 ottobre – "Un grande progetto per un obiettivo ancora più grande: migliorare l'attrattività turistica e commerciale di un quartiere, diventato fulcro di una città policentrica, che non contrappone, ma integra tradizione e innovazione". Lo ha detto l'assessore al Commercio, Turismo e Terziario di Regione Lombardia Mauro Parolini presentando insieme all'assessore al Commercio e Turismo del Comune di Milano Franco D'Alfonso 'Isola a tre Piazze', il bando predisposto da Regione Lombardia e Comune di Milano che mette a disposizione 380 mila euro per valorizzare l'attrattività turistica e commerciale del quartiere Isola.

NON PIÙ QUARTIERE ISOLATO – "Il nuovo quartiere Garibaldi-Repubblica, con i suoi grattacieli – ha sottolineato l'assessore – ha definito il nuovo sky- line della città, attraverso una trasformazione completamente riuscita sia dal punto di vista architettonico, che urbanistico, che ha prodotto una parte di città capace di 'cucire' ciò che c'era già. Un nuovo asseto che ha attratto immediatamente sia chi vi gravita per lavoro, sia chi vi si reca per svago e divertimento e che è riuscito a dialogare anche con la parte storica del quartiere, collegandola più efficacemente con il cuore della città. Il bando vuole sollecitare iniziative per sviluppare e integrare ulteriormente le nuove piazze con il quartiere storico".

AIUTO AL COMMERCIO – "Con questo progetto – ha concluso Parolini – che mira ad aumentare i flussi i turistici in città, in vista di Expo e soprattutto negli anni a venire, daremo una mano anche al commercio, toccato da una crisi che viviamo con grande partecipazione. Perché nuovi turisti significano nuovi clienti e nuova linfa per aiutare i commercianti a vincere una crisi che ci ha indeboliti, ma che non ci può sconfiggere. La collaborazione tra Amministrazioni nasce soprattutto per questo".

INTERVENTI –  Le risorse del progetto 'Isola a tre Piazze', messi a disposizione al 50% dal Comune di Milano e 50% da Regione Lombardia saranno così impiegate: 200 mila euro per l' ideazione e realizzazione di iniziative rivolte al marketing territoriale dell'area, incoming, organizzazione di eventi, animazione e promozione; 180 mila euro invece destinati alla fornitura e posa in opera di elementi quali arredi, segnaletica, totem, illuminazione temporanea e simili connessi alla valorizzazione del quartiere e in particolare di alcuni luoghi di recente realizzazione come Piazza Città di Lombardia, Piazza Gae Aulenti oltre alle storiche piazze della zona.   

COLLABORAZIONE REGIONE E COMUNE – 'Isola a tre Piazze' si pone in continuità con le azioni congiunte attuate in questi anni da Comune di Milano e Regione Lombardia a sostegno delle imprese commerciali e artigianali. Nel corso del 2014 sono state, infatti, oltre  200 tra micro e piccole imprese come negozi di vendita, bar e ristoranti, artigiani, edicole, imprese di servizi e del turismo ubicate in prossimità di 19 cantieri cittadini (tra i quali i cantieri della MM5 Isola e Garibaldi), ad aver richiesto un contributo di 3 mila euro a fondo perduto sia per investimenti (miglioria dei locali e degli impianti, acquisto di arredi, dispositivi informatici) sia per spese di gestione dell'attività (utenze, canoni di locazione e tributi locali versati) per complessivi 600 mila euro. Nel 2011 e 2013 iniziative analoghe hanno permesso di erogare a 195 imprese dei finanziamenti a fondo perduto per  800 mila euro.