Giornale di Brescia 12 Dicembre 2009
 
L’associazione Areopago candida Mauro Parolini al Consiglio Regionale. L’investitura è arrivata giovedì alla cena di Natale dell’associazione politico culturale di area Pdl. Dopo Paroli in Loggia, dunque, l’Areopago punta su Parolini al Pirellone. Della possibile candidatura dell’assessore provinciale ai Lavori pubblici si parlava già in ottobre al seminario di formazione a Djerba. E i fedelissimi di Parolini già erano al lavoro da settimane: non a caso c’è già un volantino promozionale (slogan «Una strada insieme»), un sito web www.mauroparolini.it, una pagina su Facebook e un account su Skype. 
Ieri è arrivata l’ufficializzazione, davanti a 900 persone provenienti da tutta la provincia, sparse su lunghe e rumorose tavolate. Il fondatore-capo dell’Areopago, Adriano Paroli, a Roma per la Finanziaria, è intervenuto in collegamento telefonico. La serata è stata introdotta da Paola Vilardi, Bruno Faustini e dall’attuale presidente di Areopago, Maurizio Vanzani.