LOMBARDIA. PRIMI CENTO GIORNI DELLA NUOVA LEGISLATURA REGIONALE

PAROLINI (PDL): “CENTRALE IL RUOLO DEL CONSIGLIO”

Milano, 4 luglio 2013 – “I primi cento giorni di queste Legislatura hanno evidenziato due fattori importanti: la grande collaborazione tra tutte le forze di maggioranza in dialogo con l’opposizione e la piena riscoperta del valore centrale del Consiglio Regionale.” Queste le parole del capogruppo del Popolo della Libertà, Mauro Parolini, in occasione dei primi centro giorni di attività del nuovo Governo regionale.

“Pur riconoscendo alla Giunta il lavoro che sta facendo – continua Parolini – è da evidenziare il ruolo centrale che il Consiglio Regionale ha assunto in questo avvio di legislatura. La quasi totalità dei provvedimenti approvati dall’Aula, infatti, hanno ricevuto un voto all’unanimità o almeno a larghissima maggioranza, la dimostrazione di come la politica sappia assumersi la propria responsabilità e cercare risposte concrete e condivise alle esigenze dei lombardi di fronte alla crisi economica.”

“Nei prossimi giorni – prosegue il capogruppo del Pdl – ci attendono nuove sfide tra cui sicuramente la riforma del settore del commercio, quella dell’edilizia residenziale pubblica e la legge di contrasto alla ludopatia, facciamo bene quindi a tirare un bilancio del fatto ma per ora abbiamo solo posto le basi per realizzare quello per cui siamo stati eletti. Per questo mi unisco ai complimenti alla Giunta ribadendo però che ora è il momento di dare un’accelerata, questo è quello che ci chiedono i cittadini, le famiglie e le imprese.”