PROSTITUZIONE. DA NCD RICHIESTA DI PIÙ RISORSE PER LOTTA ALLA SFRUTTAMENTO

PAROLINI (NCD): “SERVONO INTERVENTI CONCRETI PER CONTRASTARE LA PROSTITUZIONE”

 

Milano, 17 dicembre 2013 – “Sostenere e valorizzare quelle realtà del Terzo Settore che operano contro il racket della prostituzione e per il recupero delle donne che ne sono vittime”. Questa in sintesi la richiesta avanzata dal capogruppo del Nuovo Centrodestra, Mauro Parolini, attraverso un Ordine del Giorno al Bilancio di previsione 2014 sul tema del contrasto al fenomeno della prostituzione.

 

“La piaga della prostituzione – spiega Parolini – non può essere affrontato semplicemente regolamentandone l'esercizio o abrogando la legge Merlin, ne tanto meno può essere ridotta ad un mero problema di sicurezza e ordine pubblico. Servono, invece, politiche attive volte al recupero e a debellare il fenomeno dello sfruttamento, politiche che pongono al centro della propria azione il destino di queste donne e la loro dignità”.

 

“Proprio per questo – continua il capogruppo del Nuovo Centrodestra – abbiamo deciso di presentare questo Ordine del Giorno che impegna la giunta a stanziare le risorse idonee a favore di quelle realtà del Terzo Settore che quotidianamente lavorano per salvare queste donne dal racket, dando loro una nuova e più dignitosa possibilità di vita”.