Ebbene sì, lo abbiamo detto ieri: in soli tre anni gli arrivi nella provincia di Brescia sono cresciuti del 19%. Ma un altro dato molto interessante riguarda anche le presenze nelle nostre località turistiche, che  nel 2016 hanno sfondato il muro dei 10 milioni. Ma qual è la differenza tra arrivi e presenze? Gli arrivi quantificano il numero di turisti, italiani e stranieri, che hanno alloggiato nelle strutture ricettive, mentre le presenze ci dicono quante notti i clienti si sono trattenuti in queste strutture. E il dato dei “10 milioni” non ci dice solo che sono arrivati molti turisti in provincia di Brescia, ma anche che si sono goduti le loro vacanze per più giorni sul nostro territorio.

La reputazione e la qualità dell’accoglienza nelle nostre località turistiche si stanno quindi affermando all’interno di un mercato internazionale che sta crescendo e che ancora è in grado di offrire importati opportunità di investimento e sviluppo per il sistema economico bresciano. Questo, come scrivevo, è il risultato del grande dinamismo degli operatori e del territorio, ma anche delle misure e della promozione che abbiamo messo in campo durate questa legislatura.