Università IULM, Decimo Anniversario del Master in Tourism Management e Consegna dei diplomi

Milano, 6 Novembre 2014. "Il master in Tourism Management, giunto alla sua X edizione, rappresenta un modello formativo d'eccellenza che ha saputo aprirsi alle sfide di un mercato turistico globale e al mondo del lavoro offrendo stage ad alta qualificazione ai propri studenti". Ha aperto così il suo intervento alla tavola rotonda organizzata dall'università IULM in occasione della consegna dei diplomi, l'assessore al turismo di Regione Lombardia Mauro Parolini.

"Oggi – afferma l'assessore rivolgendosi ai diplomandi – chi vuole occuparsi di turismo non può prescindere dal considerare il turista sotto un profilo antropologico: il turismo fa camminare insieme corpo e spirito, fa fare esperienza della realtà  e incontrare persone. Per questo è decisivo  il capitale umano e quindi l'educazione".

Alla domanda del moderatore Armando Peres, presidente del comitato turismo dell'OCSE, rispetto all'occasione di sviluppo e occupazione in senso turistico di expo2015, l'assessore Mauro Parolini ha risposto: "Considero Expo2015 un grande catalizzatore, non un meccanismo automatico. Per gli operatori ma soprattutto per i tanti giovani che aspirano ad essere nuovi professionisti nel turismo, Expo è un'occasione di creatività e di sviluppo. Costringe a muoversi in fretta e insieme per cogliere una possibilità di crescita. Dobbiamo rendere più conosciute e attrattive la Lombardia e l'Italia. I milioni di visitatori che raggiungeranno Milano per Expo sono l'occasione per un salto di qualità stabile del nostro turismo con effetti positivi anche sul commercio. Dobbiamo rendere visibile a tutti il fascino della nostra terra".